Tutti gli arredi sempre presenti nelle nostre case!

Ci sono degli arredi nelle nostre abitazioni che non muoiono mai! Vincono i secoli, le mode e gli stili, adattandosi senza problemi all’arredamento di ogni casa. Ve ne proponiamo un elenco con alcune chicche su come valorizzarli.

Tavolo rotondo in soggiorno

Un arredo intramontabile per i nostri pranzi e le nostre giornate a casa è il tavolo rotondo, quasi sempre posto nel soggiorno o sala da pranzo. Il materiale è tra i più variegati: si va dal classico legno al contemporaneo vetro o marzo. Per quanto riguarda il colore in genere ci si basa sui toni scuri. La sua presenza viene esaltata come elemento di contrasto dell’arredamento nelle case moderne.; altrimenti ben si coordina con un ambiente classico.

Arredi della nonna

In ogni casa che si rispetti bisogna conservare oggetti ed arredamenti che si tramandano nei secoli. Diventano dei reperti museali ai quali non si può rinunciare. Uno su tutti è la specchiera, che conserva un fascino tutto suo. Si inserisce con facilità in ogni contesto, sia nella zona giorno sia nelle camere da letto e se ha delle forme particolari esalta particolarmente gli ambienti dallo stile shabby chic. Un altro arredo retrò è la poltrona della nonna, dalle imbottiture morbide e lo stile nobiliare. Sono perfette come punto focale di angoli lettura o negli spazi destinati allo studio, ma si inseriscono bene anche in camera da letto, dando un tocco di stile.

Piantana

É più un oggetto di culto che un elemento d’arredo. Si può spostare in ogni momento e inserirla in ogni stanza senza problemi. Sa sempre trovare il suo spazio e soprattutto fa notare la sua forma. Ideale per accompagnare le serate di lettura e quindi da collocare in soggiorno nei pressi della poltrona, può anche sostituire il lampadario durante la cena, creando un’atmosfera romantica e suggestiva.

Bianco Sofà

Il divano bianco è un elemento fondamentale in casa. Regala all’ambiente l’eleganza necessaria e dialoga con qualsiasi stile. Unica pecca la facilità con cui si sporca, che lo rende meno amato quando girano dei bambini in casa. Si può ravvivare e colorare con tessuti e cuscini, rendendolo così sempre contemporaneo.