Ristrutturare casa in stile provenzale

Guida su come ristrutturare la casa in stile provenzale

Avete presente quanto può essere dolce e romantica una casa in stile provenzale? Si tratta di uno stile di arredamento che affonda le sue radici in Francia, per la precisione nella meravigliosa cornice della Provenza francese che è ricca di campagne assolate e vastissime in cui si estendono a perdi occhio i campi di lavanda e i campi di fiori con i loro colori delicati e leggeri e i loro intensi profumi. In queste zone le case vengono arredate da sempre con uno stile rustico, semplice e attento alle tradizioni del passato che riprende proprio i colori e l’eleganza della natura del luogo, case che sono accoglienti in modo davvero intenso e che sono sempre molto chic. 
 
Se anche voi volete una casa in stile provenzale per ricreare anche in città magari un piccolo angolo di paradiso tutto vostro dovete però come prima cosa mettere in atto alcuni piccoli lavoretti di ristrutturazione. Scegliere un nuovo arredamento non basta infatti a ricreare l’ambiente perfetto, è necessario ristrutturare la casa in stile provenzale in modo che nessun dettaglio venga lasciato al caso.
 
ristrutturare casa in stile provenzale
 
(Foto: boiseriec.blogspot.com)
 
La prima cosa a cui dovete necessariamente mettere mano sono le pareti e i pavimenti. Se le pareti sono di un bianco immacolato oppure di un panna potete anche decidere di lasciarle così anche se in una casa in stile provenzale è abitudine dipingere almeno qualche parete di una tonalità pastello come il lilla oppure l’azzurro, i colori tipici infatti della Provenza. Per quanto riguarda i pavimenti è importante che siano delicati e semplici, meglio allora optare per un bel parquet grezzo con finitura anticata che ci offre la possibilità di garantire il massimo del calore possibile ad ogni ambiente della casa. In cucina il cotto è però ovviamente d’obbligo.
 
Gli altri lavori di ristrutturazione della casa devono trasformare le porte e le finestre. Immaginate per un attimo di fare il vostro ingresso infatti in un ambiente provenzale dove tutti i mobili sono di colore bianco ed hanno una leggera finitura anticata, dove tutto sembra provenire dal passato ma allo stesso tempo essere come sospeso nel tempo, dove ogni singolo complemento di arredo è delicato e romantico. In una casa di questa tipologia tutto è armonioso ed equilibrato, tutto è insomma raffinato in modo intenso. Ad un tratto il vostro sguardo si posa sulla porta della stanza, una porta un po’ troppo rustica e pesante rispetto al resto dell’arredamento oppure un po’ troppo moderna. Non sembra anche a voi che questo dettaglio cambi la bellezza dell’ambiente?
 
Se non volete correre questo rischio la cosa migliore da fare è cambiare tutte le porte e tutti gli infissi delle finestre di casa optando per delle soluzioni molto leggere e verniciate di colore bianco. Le decorazioni in toni pastello oppure gli inserti in vetro sono sempre bene accetti. 
Prestate attenzione anche alle placche per le prese della corrente elettrica e per quelle degli interruttori oltre ovviamente al battiscopa, tutti questi elementi devono infatti essere scelti in totale armonia gli uni con gli altri.