Ristrutturare terrazzo

guida su come ristrutturare il terrazzo di casa


Sono molte le persone che tendono a trascurare il terrazzo della loro abitazione pensando che si tratti di un elemento di secondaria importanza, un luogo della casa che non deve necessariamente essere curato nei minimi dettagli. Ovviamente si tratta di una concezione del tutto sbagliata, il terrazzo è un elemento importante di un'abitazione, un elemento che deve essere considerato un valore aggiunto rispetto al valore che già la casa possiede e che quindi merita tutta la nostra attenzione.

Proprio per questo motivo non dovremmo mai dimenticare di farlo ristrutturare affidandoci ad una ditta di professionisti del settore in modo da mettere in risalto al meglio la sua bellezza e da metterlo quanto più in sicurezza possibile.

ristrutturare terrazzo

Immagine presa da http://www.donnamoderna.com/

Partiamo come prima cosa proprio dalla sicurezza di un terrazzo. I terrazzi di nuova realizzazione non dovrebbero avere problemi alla struttura ma è anche vero che alcune calamità naturali possono comprometterne l'integrità. I terrazzi di vecchia realizzazione possono essere invece del tutto instabili. In questi casi c'è ovviamente la necessità di mettere in atto dei lavori di muratura, lavori che devono necessariamente seguire la linea che il terrazzo aveva in precedenza se il terrazzo fa parte di un appartamento situato in condominio, lavori che possono invece anche modificare del tutto il terrazzo nel caso di una casa indipendente. Ovviamente la sicurezza del terrazzo non riguarda solo la stabilità della sua struttura ma anche l'altezza del parapetto, altezza a cui è necessario prestare particolare attenzione quando in casa vivono dei bambini.

Affinché un terrazzo possa davvero dirsi bello è necessario ovviamente che sia in possesso anche di una pavimentazione ben curata. Se la pavimentazione dovesse mostrare mattonelle graffiate o rotte è ovviamente quindi necessario riparare i danni oppure cambiare del tutto il pavimento optando possibilmente per pavimentazioni che non si rovinano all'aperto come le pavimentazioni in porfido ad esempio oppure le mattone in ceramica o in gres porcellanato.

Chiamate del personale specializzato infine per montare delle coperture, una semplice tenda a rullo o una piccola pergola se il terrazzo è di dimensioni piuttosto anguste oppure un vero e proprio gazebo se invece lo spazio a disposizione è molto più ampio, in questo modo potrete gustare il terrazzo anche durante le giornate di sole e durante le pioggerelle primaverili. Ovviamente sul terrazzo è necessario far arrivare anche l'elettricità per inserire elementi di illuminazione e l'acqua in modo da avere sempre a portata di mano una sistola per innaffiare eventuali fiori e piante.

Una volta rinnovato con tutte queste piccole accortezze, non vi resta che inserire qualche elemento d'arredo nel terrazzo per renderlo davvero perfetto e vedrete che finalmente questo spazio all'aperto si trasformerà in un luogo eccezionale da vivere e gustare.



Risorse online di arredamento: