Ristrutturazione Casa

Ristrutturare sottoscala o ripostiglio

come-ristrutturare-sottoscala

guida su come ristrutturare il sottoscala o il ripostiglio per renderli molto più funzionali

Il sottoscala e il ripostiglio sono due spazi davvero molto importanti nelle nostre abitazioni, spazi che ci permettono infatti di riporre tutto ciò di cui non abbiamo bisogno nell’immediato e tutto ciò che non vogliamo rimanga in bella vista nel resto della casa rendendoci così la vita molto più semplice e rendendo le nostre case molto più razionale e in ordine. Ovviamente però affinché sia il sottoscala che il ripostiglio possano essere sfruttati nel miglior modo possibile è necessario anche che siano in ottimo stato, si rischia altrimenti che la loro funzionalità venga meno.

In entrambi i casi è necessario ovviamente tinteggiare di nuovo le pareti ed eliminare ogni possibile inestetismo. I sottoscala sono spesso ambienti piuttosto umidi ed è quindi necessario trattare le pareti in modo da eliminare ogni traccia di muffa ed umidità ed evitarne la ricomparsa. Potrebbe essere molto utile anche cercare di inserire un deumidificatore all’interno di questo ambiente in modo che sia possibile mantenere costante l’umidità ed evitare così che anche tutto ciò che decidiamo di riporre non si sciupi con il passare del tempo.

Se l’elettricità non arriva in questi ambienti è ovviamente necessario portarcela in modo da poter inserire anche un sistema di illuminazione che sia quanto più potente possibile, si tratta infatti di spazi davvero angusti in cui altrimenti diventa impossibile riuscire a trovare ciò di cui abbiamo bisogno.

È poi ovviamente necessario pensare ad un sistema di chiusura di questi spazi che devono infatti essere del tutto invisibili. Si può optare per una semplice porta meglio se scelta però dello stesso identico colore del muro, si può optare per una porta a soffietto oppure per una porta a scorrimento o, se l’ambiente e il suo arredamento ce lo permettono, anche per una semplice tenda sicuramente molto più pratica soprattutto se questi spazi vengono utilizzati come una sorta di dispensa in cui quindi dobbiamo accedere molte volte durante l’arco di una sola giornata.

A questo punto è ovviamente indispensabile pensare a delle scaffalature da inserire all’interno. Per quanto riguarda il ripostiglio non ci sono grandi lavori da fare, è più che sufficiente recarsi in modo del tutto autonomo presso un qualsiasi negozio di arredamento ed acquistare delle scaffalature semplice in legno o in ferro che non occupino troppo spazio. Per quanto riguarda invece il sottoscala è spesso indispensabile fare affidamento su di un falegname che crei per noi delle scaffalature su misura, perché il soffitto di questa piccola stanza sarà sicuramente a spiovente. E’ impossibile quindi arredare un ripostiglio con i mobili che troviamo nei negozi.

To Top